logo  
ISTITUTO DEGLI INNOCENTI: sei secoli di impegno per l'infanzia
 

 

       
 

"Avere due famiglie"
Programma del corso di formazione

Tematiche
Il percorso di formazione, coordinato dalla dott. Paola Pistacchi, prevede la trattazione di tematiche rilevanti sia sotto il profilo contenutistico sia sotto il profilo didattico, con la finalitą specifica di fornire, oltre ad adeguate conoscenze della materia, anche una metodologia di lavoro e idonei strumenti operativi utili da inserire all'interno del contesto scolastico come nuove forme di unitą didattiche sui temi dell'accoglienza dei minori.

Saranno approfondite le seguenti grandi aree tematiche principali

  • - Aspetti giuridici e normativi relativi ai temi dell'accoglienza: affidamento familiare, adozione
  • - Approfondimento della modifiche apportate alla 184/83 dalla legge n. 149/2001.
  • - Approfondimento del tema dell'istituzione del Garante Nazionale e Regionale per l'infanzia e quello dell'attuazione della convenzione Europea di Strasburgo ratificata dall'Italia con Legge n.77 del 20/03/03
  • - Approfondimento della situazione dei diritti dei minori a livello europeo e sulle attivitą de L'Europe de l'Enfance e di ChildONEurope.
  • - Adozione e affidamento a confronto: i principali punti di forza e le questioni ancora irrisolte.
  • - L'approfondimento dei principali nodi cruciali del rapporto scuola-famiglia
  • - Il sostegno alla famiglia in chiave multifattoriale (psicologico, sociale, educativo)
  • - Spazi di riflessione, autoformazione e approfondimento delle esperienze in atto e della metodologia di lavoro delle insegnanti

Metodologia
E' prevista la seguente articolazione dell'intervento formativo: 5 giornate di studio, rivolte alle insegnanti con la partecipazione di esperti della materia sia interni all'Istituto che esterni. Al termine di ogni giornata saranno suggerite agli insegnanti delle aree di riferimento e/o proposte operative utili per la pianificazione di unitą didattiche centrate sulle tematiche trattate dagli esperti. Verrą chiesto alle insegnanti di elaborare le proposte offerte in unitą didattiche concrete e mirate all'integrazione del minore in affidamento o in adozione all'interno del contesto classe. Gli elaborati delle insegnanti faranno parte della documentazione dell'iniziativa proposta.

Istituto degli Innocenti 2003 - Ultimo aggiornamento: 22/01/2004